Comune di Torre di Mosto

Comunicato del Sindaco al 21.11.2020 in merito alla situazione di emergenza Coronavirus

Pubblicata il 21/11/2020

Cari concittadini, a seguito delle ultime rilevazioni da parte dell'Azienda Sanitaria la situazione nel nostro territorio comunale dall' 8.10.2020 al 21.11.2020 è la seguente:
  • totale casi riscontrati: 97;
  • totale casi negativizzati: 27;
  • ​alla data odierna, quindi, permangono 70 casi positivi, che sono tutti seguiti dall'Autorità Sanitaria secondo i previsti protocolli.
Per quanto concerne la disuguaglianza tra i dati pubblicati nel sito internet del Comune e quelli dell’ULSS4, mi è d'obbligo fare i seguenti chiarimenti:
come dettato dal Ministero della Salute, con circolare del 12 ottobre 2020, coloro che, pur non presentando più sintomi, continuano a risultare positivi al test molecolare per SARS-CoV-2, in caso di assenza di sintomatologia da almeno una settimana, potranno interrompere l'isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi.
Maggiori informazioni in merito sono consultabili nel sito del Ministero della Salute alla seguente pagina: http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5117
Nel pieno rispetto del protocollo di cui alla suddetta circolare, pertanto, l’ULSS4 non conteggia più i casi che, privi di sintomi da almeno sette giorni, hanno superato il ventunesimo giorno nonostante ancora non sia stata riscontrata la loro negativizzazione.
 
Su apposita indicazione fornita dall’ULSS4, faccio presente che per chi ha superato il periodo dei prescritti 21 giorni e ancora non risulta negativizzato, è prima di tutto necessario che l’Autorità Sanitaria gli rilasci un’apposita dichiarazione che gli consenta di interrompere l’isolamento.
Dunque potrà uscire dalla propria abitazione solo per fare una passeggiata o altre attività in luogo isolato o andare a fare la spesa per i soli beni di primaria necessità, attenendosi tassativamente alle misure di sicurezza comunicategli dall’Autorità Sanitaria, non potrà riprendere l’attività lavorativa se ha o può avere contatti con altre persone, non potrà entrare in bar o ristoranti ne’ riprendere le usuali attività fino a quando non risulterà negativizzato.


Esorto tutti a: 
  • Adottare dei comportamenti ispirati alla massima cautela, soprattutto quando si incontrano amici, parenti, conoscenti e qualsiasi altra persona non convivente, sia all'aperto che in casa, sono queste, infatti, le occasioni in in cui più si diffonde il virus;
  • Usare SEMPRE la mascherina che copra naso e boccaobbligatoria sia all’aperto che in tutti i luoghi chiusi (ad eccezione delle abitazioni private);
  • Osservare il distanziamento da persone non conviventi;
  • Igienizzarsi spesso le mani.

Altre informazioni:

Emergenza Covid-19: DPCM del 3 novembre 2020

Ordinanza Presidente Regione Veneto n. 151 del 12.11.2020


Emergenza Coronavirus: Nuove disposizioni sull'uso della mascherina (D.L. n.125 del 07.10.2020)

Per evitare assembramenti all’interno del Municipio e quindi fornire una migliore risposta all’utenza senza inutili attese, gli Uffici Comunali sono aperti ma l'accesso è consentito solo previo appuntamento telefonico o per riscontrate urgenti necessità.
Maggiori informazioni sono consultabili alla seguente pagina:
Accesso agli Uffici Comunali SOLO previo appuntamento telefonico o urgenti necessità
 
Il Sindaco
Maurizio Mazzarotto

 

Categorie EVIDENZA

Facebook Twitter