Comune di Torre di Mosto

Covid-19: Domande frequenti sulle misure adottate ed informazioni utili

Pubblicata il 06/03/2021

Indicazioni periodicamente aggiornate

Certificazione verde Covid-19 (Green Pass), cos'è, come funziona e come ottenerla:
Certificazione verde Covid-19 - EU digital COVID certificate
 
Domande frequenti sulle misure adottate del Governo per le quattro tipologie di aree (bianca, gialla, arancione, rossa):
COVID-19 - Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo
La pagina contiene altresì una mappa esemplificativa, periodicamente aggiornata in base alle misure introdotte dalle disposizoni nazionali.
 
Vigente normativa e disposizioni a carattere nazionale (consultabili anche le disposizioni del Ministero della Salute, del Dipartimento di Protezione Civile, del Commissario per l'emergenza Covid-19 e del Ministero dell'Interno):
Coronavirus, la normativa vigente
 
Provvedimenti emanati dalla Regione del Veneto, ad esclusivo carattere regionale (contenente altresì molte altre informazioni utili sull'Emergenza Coronavirus):
Emergenza Coronavirus - Regione del Veneto
 
Modulo di autocertificazione per gli spostamenti in aree di colore diverso da quella di appartenenza, scaricabile (ed editabile on line) dal seguente link:
Modulo autocertificazione

 
Norme per l'uso della mascherina:
Una volta usciti di casa, i cittadini dovranno AVERE SEMPRE CON SE' i dispositivi di protezione delle vie respiratorie.


Quando e dove vige l'utilizzo della mascherina?

  • Nei luoghi chiusi, pubblici e privati, ad eccezione delle abitazioni private;
  • Nei mezzi di trasporto pubblici;
  • In auto quando si viaggia con persone che non sono conviventi.

All'aperto?

  • A partire dal 28 giugno 2021, solamente nelle zone "bianche" cessa l'obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie negli spazi all'aperto, fatta eccezione per: le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti, gli spazi all'aperto delle strutture sanitarie, nonché in presenza di soggetti con conosciuta connotazione di alterata funzionalità del sistema immunitario. Resta comunque l'obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie.
  • Nelle zone "gialle", "arancioni" e "rosse" la mascherina all'aperto va indossata sempre, si fa eccezione a tale obbligo nei casi in cui, per le caratteristiche del luogo o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

Nei luoghi di lavoro?

  • Nei luoghi di lavoro continuano ad applicarsi le vigenti regole di sicurezza. In sintesi: la mascherina va portata sempre laddove non siano garantiti degli spazi di isolamento dai colleghi. Esistono poi molte indicazioni più specifiche per ogni situazione lavorativa.

Quando e dove non è necessario indossarla?

  • Quando si svolge attività sportiva (purchè si rispettino i comportamenti di sicurezza dettati dalla vigente normativa in materia di attività sportiva);
  • Al bar e al ristorante SOLO nel momento della consumazione, poi va indossata.

Dai su elencati obblighi restano esclusi: i bambini con età inferiore ai sei anni, i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e coloro che per interagire con questi ultimi versino nella stessa incompatibilità.
 

La mascherina va utilizzata anche in casa?

Non c’è un’indicazione specifica di legge ma viene fortemente raccomandato di indossarla all'interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi e per proteggere persone anziane.
E' necessario stare attenti 
quando si ricevono a casa ospiti, amici o parenti: è proprio in queste occasioni che più si diffonde il virus ed è quindi importante usare mascherine e distanziamento.

IL MANCATO RISPETTO DELLE DISPOSIZIONI SULL'USO DELLA MASCHERINA COMPORTA UNA SANZIONE AMMINISTRATIVA DA € 400 A € 1.000

 


Categorie EVIDENZA

Facebook Twitter