Comune di Torre di Mosto

Ordinanze del Presidente Regione Veneto - n. 40 del 13.04.2020, n. 42 del 24.04.2020 e n. 43 del 27.04.2020


Con Ordinanza n. 40 del 13 aprile 2020, il Presidente della Regione Veneto ha disposto delle nuove misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19, in vigore dal 14 aprile 2020 al 3 maggio 2020 compreso.
Con Ordinanza n. 42 del 24 aprile 2020,  alla luce dell’esperienza maturata e dei dati epidemiologici e sanitari raccolti, il Presidente della Regione Veneto ha adottato delle misure di adeguamento delle restrizioni disposte con i precedenti provvedimenti, con effetto dal 24 aprile 2020 al 3 maggio 2020 compreso.
Con Ordinanza n. 43 del 27 aprile 2020,  alla luce dell’esperienza maturata e dei dati epidemiologici e sanitari raccolti, il Presidente della Regione Veneto ha adottato delle ulteriori misure di adeguamento delle restrizioni disposte con i precedenti provvedimenti, con effetto dal 27 aprile 2020 e dal 28 aprile 2020 al 3 maggio compreso.

Chiarimenti sui quesiti più frequenti relativi relativi alle Ordinanze Regionali

Le misure disposte dalle suddette Ordinanze sono di seguito riassunte:
(le misure adottate con l'Ordinanza n. 40 del 13.04.2020 sono evidenziate in colore rosso)
(le nuove misure di adeguamento adottate con l'Ordinanza n. 42 del 24.04.2020 sono evidenziate in colore blu e anteposte dal simbolo *)
(le nuove misure di adeguamento adottate con l'Ordinanza n. 43 del 27.04.2020 sono evidenziate in colore verde e anteposte dal simbolo -)
 
 
USCITE
 
SPOSTAMENTI ALL'ESTERNO DELLA PROPRIETA' PRIVATA (USCITA DA CASA):
 
PER TUTTE LE USCITE:
 
PER CHI HA TEMPERATURA CORPOREA SUPERIORE A 37,5 GRADI:
 
NEI GIORNI 25 APRILE E 1 MAGGIO:
 
ASSITENZA ALLA NASCITA DEI FIGLI:
 
ATTIVITA’ MOTORIA E ATTIVITA' ALL'APERTO:
 
ACCESSO AI CIMITERI:
  • *CONSENTITI NEL RISPETTO DEL DISTANZIAMENTO INTERPERSONALE  DI 1 METRO E CON USO DI MASCHERINA E GUANTI/SOLUZIONE IGIENIZZANTE;

SPOSTAMENTO PER RAGGIUNGERE LE SECONDE CASE DI PROPRIETA' O IMBARCAZIONI E VELIVOLI DI PROPRIETA' CHE SI TROVANO AL DI FUORI DEL COMUNE DI RESIDENZA:
  • -CONSENTITO PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DI MANUTENZIONE E RIPARAZIONE NECESSARIE PER LA TUTELA DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA E CONSERVAZIONE DEL BENE;


ATTIVITA’ COMMERCIALI, LAVORATIVE E VARIE

NEGOZI DI GENERI ALIMENTARI, di qualsiasi dimensione:

VENDITA DI PRODOTTI FLOROVIVAISTICI (ES.: SEMI, PIANTE, FIORI ORNAMENTALI, PIANTE IN VASO, FERTILIZZANTI):
  • *CONSENTITA IN ESERCIZI ANCHE ESCLUSIVAMENTE COMMERCIALI AL DETTAGLIO, QUALI FIORERIE;

ATTIVITA' DI COMMERCIO IN FORMA DI MERCATO ALL'APERTO O AL CHIUSO SU AREA PUBBLICA E PRIVATA:

DISTRIBUTORI AUTOMATICI per commercio al dettaglio diversi da quelli di carburante:
 
ESERCIZI COMMERCIALI DI APPARECCHI TELEFONICI, DI ELETTRODOMESTICI, FERRAMENTA, ILLUMINAZIONE, FOTOGRAFIA:
 
IN TUTTI I PUNTI DI VENDITA E COMMERCIALIZZAZIONE REGOLARMENTE AMMESSI E PER LE ATTIVITA’ ECONOMICHE AMMESSE:
 
ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE:
 
VENDITA DI CIBO PER ASPORTO TRAMITE VEICOLO:
  • -CONSENTITA SENZA USCITA DI PASSEGGERI;

PER L’ATTIVITA’ BANCARIA, ASSICURATIVA, DEGLI STUDI PROFESSIONALI E IN OGNI ALTRO CASO SIA POSSIBILE:
 
LIBRERIE, CARTOLERIE, NEGOZI DI VESTITI PER BAMBINI E NEONATI:
 
TRASPORTO RIFIUTI AGLI ECOCENTRI:
 
MANUTENZIONE DI AREE VERDI E NATURALI PUBBLICHE E PRIVATE, COMPRESE AREE TURISTICHE E AREE IN CONCESSIONE E DI PERTINENZA:
 
GESTIONE SERVIZI DI TRASPORTI PUBBLICI:
 
OPERE PUBBLICHE:
  • *AMMESSA L'ESECUZIONE DEI LAVORI ASCRIVIBILI, IN MANIERA PREVALENTE, A SPECIFICHE CATEGORIE A PRESCINDERE DAI CODICI ATECO PRINCIPALE O SECONDARI INTESTATI ALL'APPALTATORE;
 
ATTIVITA' SUL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE:
  • *CONSENTITE SECONDO IL REGIME DELLA COMUNICAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE ASSEVERATA PREVISTA DAL dPR 380/2001;
 
COLTIVAZIONE DI TERRENO SU PER USO AGRICOLO PER AUTOCONSUMO:
  • *CONSENTITA ANCHE ALL'INTERNO DI ORTI URBANI E COMUNALI, NEL RISPETTO DEL DISTANZIAMENTO DI 1 METRO E CON USO DI MASCHERINA E GUANTI/SOLUZIONE IGIENIZZANTE;

TAGLI BOSCHIVI:
  • *CONSENTITI ANCHE PER AUTOCONSUMO IN PRESENZA DI EFFETTIVA SITUAZIONE DI NECESSITA';

PRESTAZIONI DI SERVIZIO DI CARATTERE ARTIGIANALE RESE DA TERZI PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE A BORDO DI IMBARCAZIONI DI DIPORTO ALL’ORMEGGIO NONCHE' PER PROVE, COLLAUDO E CONSEGNA DELLE IMBARCAZIONI, NONCHE' DI SISTEMAZIONE DELLE DARSENE PER L’ESPLETAMENTO DELL’ATTIVITÀ ORDINARIA:
  • *CONSENTITE;

NEGLI AMBIENTI DI LAVORO:
  • -SI APPLICA IL PROTOCOLLO FIRMATO DALLE PARTI SOCIALI IL 24 APRILE 2020 E OGNI SUCCESSIVA MODIFICA E INTEGRAZIONE;

PER TUTTE LE PERSONE NELLE ATTIVITA' ECONOMICHE E SOCIALI:
  • -DISTANZIAMENTO DI 1 METRO;
  • -COPERTURA NASO E BOCCA CON MASCHERINE;
  • -UTILIZZO DI GUANTI O SOLUZIONE IGIENIZZANTE;

PER CHI NON OSSERVA LE DISPOSIZIONI:
SANZIONI PREVISTE ALL'ART. 4 D.L. N. 19 DEL 25.03.2020.



Leggi l'Ordinanza n. 43 del 27 aprile 2020

Leggi l'Ordinanza n. 42 del 24 aprile 2020
 
Leggi l'Ordinanza n. 40 del 13 aprile 2020
 

#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza